Regione autonoma Friuli Venezia Giulia

Situazione pazienti in Pronto Soccorso

Prestigiosa nomina per il dr Claudio Fresco, cardiologo in servizio presso l’Azienda Sanitaria Universitaria Integrata di Udine

Prestigiosa nomina per il dr. Claudio Fresco, cardiologo in servizio presso l’Azienda Sanitaria Universitaria Integrata di Udine, il quale è stato nominato Presidente del gruppo di studio nazionale Aterosclerosi Trombosi e Biologia Vascolare per il biennio 2016-17.
Il dr. Fresco prima di assumere servizio a Udine, chiamato dal Prof. Giorgio Feruglio, ha trascorso due anni in qualità di Visiting Scientist presso i Laboratori di Farmacologia Clinica e di Valutazione Clinica dei Farmaci dell’Istituto di Ricerche Farmacologiche “Mario Negri” di Milano.
L’associazione ha come missione la promozione di attività di studio e di ricerca scientifica nei settori dell’aterosclerosi, della trombosi e della biologia vascolare promuovendo ricerca originale e diffondendo conoscenza, organizzando corsi di formazione a distanza e congressi. Ad oggi ATBV può contare su circa 500 soci e oltre 4000 medici in tutta Italia ricevono regolarmente notizie sulle attività di ATBV.
Nel 2016, per la prima volta, il Congresso Nazionale si svolgerà a Trieste e per l’occasione saranno presenti i maggiori esperti nazionali e internazionali i quali discuteranno gli approcci presenti e futuri alle malattie aterotrombotiche.
L’Associazione si propone di esplorare quanto ci sia di nuovo nella diagnosi e nel trattamento delle malattia aterotrombotiche orientando gli obiettivi di lavoro allo studio sia dell’infinitesimamente piccolo (nanotecnologie e biologia molecolare) che dell’infinitamente grande (i cosiddetti big data), argomenti che acquisiranno sempre maggiore importanza nei prossimi anni.
Verranno anche sviluppati studi più tradizionali, mirati a evidenziare non solo lo stato dell’arte delle moderne terapie delle malattie aterotrombotiche, ma anche i progressi ipotizzabili già nell’immediato futuro.
Il Gruppo di lavoro dedicato alla terapia cardiovascolare acuta della Società Europea di Cardiologia ha già concesso il suo patrocinio ufficiale e per la prima volta all’interno del congresso ci sarà una sessione di studio, organizzata congiuntamente con ACCA (Acute Cardiovascular Care Association), dedicata al trattamento antitrombotico dell’infarto miocardico acuto.

 

 

Comunicato stampa


 

Appunto fresco 98.0 kB

Media news

  aggiornato il 4.07.2016